Incontro con il ministro della Salute Speranza

Angelo Chiorazzo a colloquio con il Ministro della Salute Roberto Speranza, per parlare di Assistenza Domiciliare Integrata e riorganizzazione delle RSA.

Il dicastero della Salute guidato da Speranza sta svolgendo un lavoro enorme per contrastare il Covid, che ha provocato la peggior crisi che il nostro Paese ha dovuto affrontare dal Secondo Dopoguerra.

Lo ringraziamo per questo e per aver posto come obiettivo prioritario – fin dall’inizio del suo incarico di Governo – lo sviluppo dell’ADI, settore nel quale la cooperativa Auxilium opera da oltre vent’anni, innovando e creando modelli di assistenza domiciliare riconosciuti tra i migliori in Europa, come il Modello Venosa che ha reso l’ADI della Basilicata un’eccellenza del Sistema Sanitario Nazionale per qualità, percentuale di assistiti e gradimento da parte dei pazienti.

La cooperativa Auxilium è tra i pionieri dell’ADI e oggi siamo ancora più convinti che sia un settore strategico per realizzare un Sistema Sanitario Nazionale sostenibile e vicino ai bisogni delle persone. Per questo abbiamo accolto con entusiasmo le parole che il Ministro Speranza ha detto alcune settimane fa: “Io vorrei fare nel Recovery Plan il più grande investimento che sia mai stato fatto nel nostro Paese nell’assistenza domiciliare”, ricordando che siamo il Paese con più anziani in Europa e che per questo dobbiamo diventare il primo Paese per assistenza domiciliare.

Curare e prendersi cura della persona fragile devono diventare azioni inscindibili.

 

Immagini
Allegati
Download: La Nuova del Sud - 28.05.2021