Giornata Internazionale delle persone con disabilità, la testimonianza di Stefano Mele

“La parola più bella dopo ‘amare’ è la parola ‘aiutare'”. La testimonianza di Stefano Mele, un giovane di Calvello, in provincia di Potenza, affetto dalla sindrome muscolare di Duchenne.
In occasione della XXIX giornata internazionale delle persone con disabilità, condividiamo la testimonianza di Stefano Mele, un giovane di Calvello, in provincia di Potenza, affetto dalla sindrome muscolare di Duchenne, del quale ci prendiamo cura con l’Assistenza Domiciliare Integrata.
Stefano soffre di distrofia muscolare da quando era bambino ma ha sempre studiato, conseguendo una laurea in scienze sociali. É uno youtuber abbastanza conosciuto in Lucania, ha realizzato tanti video con gli amici per comunicare la sua voglia di vivere e di stare con gli altri, ama l’impegno nel sociale ed è cattolico praticante.
Stefano ha realizzato un video emozionante in racconta la sua esperienza di persona che ha bisogno di assistenza, ma che grazie a quell’aiuto offerto con umanità e professionalità, riesce a sua volta a dare tanto agli altri.
GUARDA IL VIDEO