L’Osservatore Romano: il Papa e la speranza dei giovani iracheni in Italia con Auxilium

Il viaggio di Papa Francesco in Iraq è iniziato nel migliore dei modi: prima di lasciare Casa Santa Marta, il Papa ha incontrato un gruppo di iracheni costretti a fuggire dal loro Paese e accolti in Italia dalla cooperativa
Auxilium. Ad accompagnarli il fondatore della cooperativa, Angelo Chiorazzo, e il cardinale elemosiniere Konrad Krajewski.

Papa Francesco ha salutato il gruppo portando nel cuore le parole di Youssif: «Il mio Paese sanguina da troppi anni e spero con tutto il cuore che questo viaggio porti la pace. Ringrazio il Papa perché con coraggio non si è rassegnato alla guerra e va nel mio Paese chiedendo di essere fratelli».

 

Immagini
Allegati
Download: L'Osservatore Romano - 05.03.2021 - Storie di speranza e una stola rossa