L’Esercito Italiano porta doni al CARA di Bari

La rassegna stampa sulla visita dell’Esercito Italiano al CARA di Bari dove hanno distribuito doni e uova di Pasqua agli ospiti più piccoli.

Al Cara di Bari la visita dell’Esercito Italiano che ha portato uova di Pasqua e giochi agli ospiti più piccoli e hanno piantato insieme una bougainvillea, simbolo di benvenuto, accanto al piccolo monumento di pietre e conchiglie che al CARA ricorda le vittime del naufragio di Lampedusa.

“Sono eventi che creano spazi condivisi e luoghi di incontro in cui l’altro è ricchezza e non vi è lingua, cultura o pandemia che freni il desiderio di Identità comune”  ha detto il direttore del CARA di Bari, Michele Di Lorenzo che ha accolto, insieme agli operatori Auxilium, il Raggruppamento Puglia-Basilicata Task Force Regina e gli uomini del Complesso minore Bravo.

 

Immagini