L’ADI Auxilium alza le vele della vita

L’articolo del quotidiano La Nuova del Sud sulla veleggiata organizzata dall’Assistenza Domiciliare Integrata Auxilium e la ASL di Bari il 9 giugno.

Alcuni pazienti dell’Assistenza Domiciliare Integrata – due adulti affetti da Sla, uno da distrofia muscolare e due bambine con patologie complesse –
sono tornati a godere del mare e della bellezza di navigarlo con la delicatezza di una vela grazie alla Cooperativa Auxilium e alla Asl di Bari, che hanno organizzato una veleggiata per le persone assistite quotidianamente a domicilio. Tutto all’interno di un progetto che Umanizzare le cure per i pazienti più fragili e aiutarli a vivere momento piacevoli e di svago come una gita in barca a vela, a stretto contatto con il mare.

Spiega Pietro Chiorazzo, presidente Auxilium: “La veleggiata è una delle iniziative più belle della storia di Auxilium e voglio ringraziare tutti gli operatori
della nostra cooperativa per il lavoro straordinario che hanno svolto in questi 15 mesi, nonostante le difficoltà della pandemia”. Aggiunge Michelangelo Armenise direttore sviluppo Auxilium: “Questa voglia di vivere dei pazienti, di sentire di nuovo il profumo del mare, entusiasma anche noi. Seguiranno presto altre iniziative, perché crediamo nell’umanizzazione delle cure, nel prendersi cura dei pazienti migliorando la loro qualità di vita, il rapporto con il mondo e con tutto quello che amavano fare prima di ammalarsi”.

Immagini
Allegati
Download: La Nuova del Sud - 11.06.2022