Auxilium si prende cura del paziente fragile costruendo attorno a lui, malato, anziano o disabile, una rete assistenziale composta da professionalità altamente competenti e accreditate.

Auxilium opera da molti anni con modelli person-focused care, i quali non solo rendono sostenibile la spesa sanitaria pubblica, ma creano benessere al paziente e socialità vera sul territorio.

Assistenza Domiciliare Integrata

Auxilium rende la casa dei pazienti fragili il luogo d’elezione nel quale il sistema sanitario nazionale non solo cura, ma si prende cura di chi ha bisogno di assistenza a lungo termine. Una valida alternativa per rispondere alla multimorbidità e alla cronicità evitando, dove è possibile, il ricovero ospedaliero e mantenendo nel proprio ambiente di vita le persone non autosufficienti. Questo è il nuovo orizzonte per le cure a lungo termine e Auxilium è sempre in aggiornamento per mettere a disposizione processi, metodologie e strumenti all’avanguardia che favoriscono un percorso di deospedalizzazione che ponga in primo piano la sicurezza dei pazienti e il miglioramento della loro qualità di vita.

Assistenza domiciliare sociale

Un insieme coordinato di prestazioni con interventi di natura socio-assistenziale (cura personale, governo e pulizia della casa, disbrigo pratiche amministrative e burocratiche, sostegno psicologico), erogate a domicilio e rivolte a soddisfare le esigenze di anziani, disabili, pazienti affetti da malattie cronico-degenerative, parzialmente, totalmente, temporaneamente o permanentemente non autosufficienti, che hanno necessità di un’assistenza continuativa. Per Auxilium l’assistenza domiciliare sociale è attenzione continua a ogni aspetto della vita della persona presa in carico così come al suo mondo di relazioni.

In evidenza

ADI AUXILIUM. Il dono di Papa Francesco e Marco Damilano alla signora Luigia

Maria Luigia, la signora del famoso “simm a post”, ha da poco compiuto 100 anni.

Auxilium e la XXX Giornata Mondiale del Malato

La cooperativa Auxilium celebra la Giornata Mondiale del Malato in tutte le sue strutture mettendo in primo piano il tema della vicinanza alla persona ammalata. La Giornata Mondiale del Malato quest’anno ha messo in primo piano il tema della vicinanza…

Giornata Internazionale delle persone con disabilità, la testimonianza di Stefano Mele

La testimonianza di Stefano Mele, un giovane di Calvello, in provincia di Potenza, affetto dalla sindrome muscolare di Duchenne.