La cooperativa Auxilium tra le 400 realtà dove si lavora meglio

L’articolo del quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno in cui si parla della Cooperativa Auxilium come una tra le 400 aziende ed enti, in Italia, dove si lavora meglio, secondo l’indagine dell’istituto di ricerca tedesco, Statista, pubblicata da Panorama.

“Un bellissimo riconoscimento” commenta Pietro Chiorazzo, Presidente di Auxilium, aggiungendo: “Ringrazio tutti i lavoratori di Auxilium per questo traguardo: si può lavorare al servizio degli altri solo se in azienda si sta bene e la passione, la professionalità e l’impegno di ognuno sono valorizzati”.

La cooperativa, che oggi conta 1500 lavoratori, ha infatti strutturato tante buone pratiche per il suo welfare aziendale. Angelo Chiorazzo, fondatore di della cooperativa ha dichiarato: “È una gioia e un orgoglio che venga riconosciuto un aspetto a noi tanto caro, ovvero il benessere di ogni singolo lavoratore. Per chi, come noi, è al servizio delle persone che vivono un disagio, una fragilità, una malattia, una disabilità è fondamentale essere sereni e soddisfatti del proprio lavoro”.

Immagini
Allegati
Download: La Gazzetta del Mezzogiorno - 03.11.2018