Castelnuovo chiude. Angelo Chiorazzo: «Resta la gioia di aver accolto 8mila persone»

Il CARA di Castelnuovo di Porto chiude e Angelo Chiorazzo dichiara: «Resta la gioia di aver accolto 8mila persone».

Sono giorni amari al centro per richiedenti asilo, meglio noto come CARA, di Castelnuovo di Porto che tra pochi giorni chiuderà le porte definitivamente. Il fondatore della Cooperativa Auxilium, Angelo Chiorazzo ha dichiarato, ad Avvenire, che in tutto questo marasma «Resta la gioia di aver accolto 8mila persone» in quel centro.

Immagini
Allegati
Download: Avvenire - 01.02.2019