Il cardinale Zuppi alla Festa di Avvenire: “Siamo tutti sulla stessa barca, il benessere non basta per vivere da sani in un mondo malato”

L’articolo del quotidiano lucano La Nuova del Sud che ripercorre la serata della Festa di Avvenire, a Maratea e gli interventi del cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, monsignor Vincenzo Orofino, vescovo della diocesi di Tursi-Lagonegro e Marco Tarquinio, direttore di Avvenire.

La giornata del cardinale Zuppi a Maratea era iniziata in modo significativo con una visita alla residenza sanitaria assistenziale gestita dalla Cooperativa Auxilium: il cardinale è arrivato accompagnato da Angelo Chiorazzo, fondatore della cooperativa ed è stato accolto con grande calore dai pazienti e dallo staff. Qui Zuppi ha benedetto la struttura, che rappresenta un’eccellenza della sanità in Lucania e ha avuto gesti di attenzione per tutti.

Il cardinale Matteo Zuppi intervenendo alla Festa di Avvenire è andato al cuore dei problemi che segnano il nostro tempo: “La pandemia ci ha riportato alla realtà e ci ha fatto capire che siamo tutti sulla stessa barca, ma non so se è una lezione che abbiamo appreso per sempre. Perché se fosse così cambierebbe anche la nostra concezione del futuro”.

Immagini
Allegati
Download: La Nuova del Sud - 29.07.2020