Manifesto di Assisi: Auxilium plastic free entro un anno

La cooperativa Auxilium partecipa alla giornata di presentazione del “Manifesto di Assisi, per un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica” e annuncia che in un anno diventerà plastic free.

La cooperativa Auxilium ha partecipato alla nascita del “Manifesto di Assisi, per un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica”, promosso dai Francescani del Sacro Convento di Assisi e da Symbola. Una svolta “epocale,culturale e spirituale”, usando le parole di Padre Enzo Fortunato, che segna l’inizio di un cammino entusiasmante, per realizzare una nuova alleanza tra economia, impresa, cultura, istituzioni, ricerca, semplici cittadini, allo scopo di affrontare con coraggio la crisi climatica, trasformando questa sfida in un’opportunità per costruire una società più equa e attenta ai più deboli. La cooperativa Auxilium e  l’Associazione Generale Cooperative Italiane sono stati tra i primi firmatari del Manifesto, al quale ha aderito tutta l’ Alleanza delle Cooperative Italiane.

In questa occasione, i responsabili della cooperativa presenti ad Assisi con il fondatore Angelo Chiorazzo, hanno annunciato che Auxilium sarà plastic free entro un anno, attraverso un percorso che porterà all’eliminazione delle bottiglie di plastica e di altri oggetti di monouso negli uffici e negli impianti, oltre ad attivare altre procedure per essere sempre più green.
Angelo Chiorazzo, fondatore Auxilium, spiega: “Tutti sono chiamati ad impegnarsi per raggiungere l’obiettivo di azzerare le emissioni di CO2 entro il 2050 e il Manifesto di Assisi è una straordinaria occasione per iniziare un cammino comune, che ha come orizzonte un mondo migliore”.

 

 

Immagini
Allegati
Download: Il Sole 24 Ore - 25.01.2020
Download: La Gazzetta del Mezzogiorno - 25.01.2020