La lettera del Presidente della Banca Mondiale Jim Yong Kim

La lettera del Presidente della Banca Mondiale Jim Yong Kim indirizzata al direttore del CARA Auxilium di Bari.

La lettera del Presidente della Banca Mondiale Jim Yong Kim (di cui di seguito si trova la traduzione in italiano) indirizzata al direttore del CARA Auxilium di Bari, con la quale ringrazia gli operatori Auxilium ed elogia il lavoro che svolgono a favore delle persone migranti.

Questa lettera rappresenta un riconoscimento grande anche per la città di Bari come città dell’accoglienza. In un contesto nel quale sembra che il fenomeno migratorio non sia governabile, dove lavorare nel sistema nazionale dell’accoglienza è sempre più difficile, la lettera del presidente della World Bank porta con sé un moto di fiducia, spingendo a continuare a operare con passione, umanità e professionalità.

Dott. Michele Di Lorenzo
Direttore Centro Accoglienza Richieste di Asilo (C.A.R.A.)

Egregio Dott. Di Lorenzo,

Vorrei ringraziare Lei e il Suo staff per la calorosa accoglienza e gentile assistenza fornite durante la mia recente visita al C.A.R.A. Auxilium di Bari. Ho apprezzato molto l’opportunità di visitare il centro di accoglienza e di incontrare lo staff e gli ospiti. La visita non solo mi ha consentito di comprendere più da vicino il lavoro del team di ricerca della Banca Mondiale nel centro, ma è stata anche un’opportunità di vedere il lavoro del centro accoglienza nel ricevere e prendersi cura dei richiedenti asilo.

Apprezzo gli sforzi del Suo team nel fornire ai richiedenti asilo assistenza e rifugio in condizioni estremamente impegnative. Il Vostro servizio rappresenta veramente un bene pubblico per il mondo.
Colgo l’occasione per rinnovare il mio auspicio per una continua e proficua collaborazione tra il centro di accoglienza C.A.R.A. Auxilium, il Ministero dell’Interno Italiano ed il Gruppo Banca Mondiale.

Cordialmente,
Jim Yong Kim

Immagini
Allegati
Download: 03.06.2017 - La Nuova del Sud
Download: 02.06.2017 - Avvenire
Download: 02.06.2017 - La Gazzetta del Mezzogiorno
Download: 02.06.2017 - Quotidiano del Sud